Unità analogiche “high level”: misure ultra veloci e precise

La piattaforma FP7 offre diversi moduli di temperatura e analogici, tra questi spiccano le unità analogiche “high performance” (p/n AFP7DA4 e AFP7AD4) ad alta velocità, precisione e accuratezza.

Gli ingressi e/o le uscite analogiche (4 canali/modulo) sono configurabili in modalità multirange singolarmente dal configuratore o da programma PLC sia in tensione che in corrente. Sono dotate di una morsettiera a vite estraibile per una maggior comodità di installazione ed utilizzo.

Principali caratteristiche

• Elevata velocità di conversione: 25μs/canale (non isolato)

Le prestazioni delle schede analogiche consentono un campionamento a 40KHz (40.000 letture al secondo), inoltre tutti i 4 canali (non-isolati) sono letti in 100µs.
Il campionamento è indipendente dalla scan time del PLC e grazie ad un controllo preciso ed accurato si raggiungono alte performance e massima efficienza produttiva.

Dipendenza dallo scan time della CPU
La scansione viene ritardata quando la CPU
deve elaborare altri processi. In questo modo il campionamento non essendo costante non è preciso.
 
 Indipendenza dallo scan time della CPU
Campionamento accurato a ciclo fisso
(bufferizzazione letture fino a 10.000 campioni!)
 

• Elevata accuratezza e risoluzione (16bit)

L’elevata accuratezza ±0,05% FS (ingressi) e ±0,1% FS (uscite) a 25 °C permette di ottenere un controllo A/D altamente affidabile e preciso.

• Canali isolati singolarmente

Un fotoaccoppiatore dedicato per ciascun canale isola i segnali di processo dal controllore. Tutti i canali di ingresso possono essere isolati elettricamente per ridurre le interferenze reciproche. Ciò consente di non avere problemi derivanti da alimentazioni diverse che talvolta sono presenti sulla macchina/impianto.

• Funzioni integrate

I moduli analogici sono dotati di funzioni di scalatura integrata, memorizzazione di valori minimi e massimi, soglie di allarme, calcolo della media dei valori nel tempo, regolazione offset/guadagno che consentono di ridurre il programma PLC. Inoltre, sono disponibili 4 ingressi trigger per un controllo dell’ acquisizione dati da comandi esterni.

Applicazioni

Le schede analogiche sono ideali nelle applicazioni di pesatura con le celle di carico e nei sistemi di misura per rilevazioni di qualità con sensori precisi e veloci ad esempio come i telemetri laser HLG1 (banchi di collaudo, di prova...) oltre che per il controllo veloce di inverter, valvole e servodriver.